martedì 28 aprile 2009

Stanchi dei soliti Codec Pack?

Quante volte ci è capitato di dover installare un codec pack perchè i files audio-video a nostra disposizione non potevano essere riprodotti? Beh, credo che almeno una volta sia capitato a tutti e allora via a scaricare il K-lite, il Vista Codec Package o il recente CCCP. Tuttavia non è certo che l'installazione di questi "pack" vada a buon fine, in quanto questi, il più delle volte, non si integrano alla perezione con il nostro sistema operativo e quindi possono essere causa di incompatibilità e di conseguenti "schermate blu". Non è altrettanto sicura anche la disinstallazione perchè solitamente questi codec package installano di tutto e di più e al momento della loro disinstallazione molti residui restano radicati nel sistema (a me ad esempio la disinstallazione di un codec pack mi ha causato il famoso problema della libreria "xvidcore.dll").

Esiste una via alternativa a tutto questo? Certo che sì, la risposta si chiama SMPlayer. Quest'ultimo è un progetto sotto licenza GPL e garantisce la codifica di qualsiasi formato. E' basato su MPlayer e tra le caratteristiche rilevanti c'è la memorizzazione del punto in cui si è interrotto il video, per cui, alla successiva riapertura di quello stesso video, la riproduzione riprenderà dal momento in cui l'avevamo interrotta. Inoltre, cosa da non sottovalutare, SMPlayer permette la riproduzione di immagini ISO di DVD video. Infine sottolinerei l'importanza della funzione "screenshot" tramite il quale è possibile catturare istantanee dei video.

vchh98kgms1e1af47cm.jpg

Quest'ottimo player si può scaricare da questa pagina. Si può notare che è compatibile sia con Linux che con Windows, il che estende il suo ambito di applicazione. La sua interfaccia è un pò spartana ma è altamente configurabile.

Di seguito vi presento la mia configurazione di SMPlayer su un sistema Windows Vista.

1. Dalla schermata principale del player entrare in "preferenze". Quindi spostarsi nella sezione "generale". Qui andranno modificate due voci:

- cartella per gli screenshot: impostare una destinazione corretta altrimenti questa importante funzione del player non sarà disponibile.

- pausa se minimizzato: personalmente ho scelto questa funzione perchè risulta comodissimo interrompere la riproduzione se il player viene ridotto sulla barra.

pdang4ovk80v7m3bdy9w.jpg

2. Spostarsi nella tab video (sezione generale) e cambiare il driver di uscita in "direct3d". Questo è molto importante perchè consente di eliminare il lavoro eccessivo che le impostazioni di default impostano sulla CPU. Impostando direct3d (ovviamente per sistemi Windows) il lavoro di codifica verrà "trasferito" sulla GPU.

ox0ukvrg2iadiibzuia.jpg

3. Spostarsi nella tab audio (sezione generale) e modificare le seguenti voci:

- volume normalizzato in modo predefinito: spuntare questa funzione che, come avrete intuito, permetterà di applicare il filtro di normalizzazione dell'audio.

- volume predefinito: scegliere un valore consono alle proprie esigenze (io ho impostato 80).

cqpvg4epx817ay5dgm4.jpg

4. Spostarsi nella sezione interfaccia e scegliere le caratteristiche che più vi soddisfano (io ho modificato solo lo stile, cambiandolo in "windows vista" in quanto, come accennato precedentemente, utilizzo questo OS).

eqfysxruwenph2h491j7.jpg

 

Queste configurazioni sono state fatte al fine di ottimizzare SMPlayer con un sistema operativo Windows Vista, ma queste possono benissimo essere utilizzate anche per altri sistemi Windows.

Buona visione con SMPlayer :D

Nessun commento:

Posta un commento